NN È COLPA MIA/NOSTRA

0
672
NN_È_COLPA_MIA/NOSTRA

NN_È_COLPA_MIA/NOSTRA

Arriva una sentenza che ti obbliga a pagare € 1.000.000?? Eh ma NN È COLPA MIA/NOSTRA,magari è colpa del giudice che ha emesso la sentenza o dell’ingegnere o dell’intero ufficio ma NN È COLPA MIA/NOSTRA.

…e la storia si ripete, sempre, con il solito copione ed immancabilmente con il solito finale. Siamo ad Adelfia (BA) dove un blogger, dal suo sito, rilancia l’ennesima denuncia sulla disinvolta gestione della res publica da parte di certi amministratori. Dati alla mano, come dettagliatamente evidenziato sul sito Adelfia on-line, l’autore smaschera fatti, misfatti e date, ma soprattutto la curiosa coincidenza che i responsabili di quel buco di bilancio, dopo 11 anni dal disastro, tornano ad amministrare con il pieno appoggio di gran parte della popolazione che alla fine, quel debito, (per ironia della sorte?) dovrà pagarlo. Questo è successo ad Adelfia, ma la stessa recita va in scena in tanti altri Comuni di questa Italia dissestata dove ricercare le vere responsabilità diventa cosa ardua: non è mai colpa di nessuno …magari della giunta precedente, la quale, chiamata in causa, le addosserà a sua volta a quella ancora precedente in una rincorsa che porta alla notte dei tempi, all’oblio, ma ecco la sciabolata che affonda Nico Macchia, un padre di famiglia adelfiese che in un commento su Facebook dichiara il suo “not in my name”. Forse Nico non cambierà il copione e nemmeno la storia, ma è pur sempre un gesto di dignità che merita di essere apprezzato …e magari imitato:

NN È COLPA MIA/NOSTRA Ormai è diventato un motto,una parola d’ordine. Arriva una sentenza che ti obbliga a pagare € 1.000.000?? Eh ma NN È COLPA MIA/NOSTRA,magari è colpa del giudice che ha emesso la sentenza o dell’ingegnere o dell’intero ufficio ma NN È COLPA MIA/NOSTRA. C’è un avanzo di bilancio che facciamo,lo teniamo da parte per l’incombere della sentenza di cui Sopra oppure lo spendiamo per “riqualificare” la piazza,dopo che ci è stato bocciato il bando regionale che avevamo presentato???

Ma ovvio,riqualifichiamo la piazza,tanto quando arriverà la sentenza,noi nn ci saremo più o se ci saremo,potremo sempre dire ma NN È COLPA MIA/NOSTRA, è colpa di chi c’era prima è con loro che dovete prendervela. E fanno tutto questo nel nome del BUON PADRE DI FAMIGLIA. E NO CAZZO Il buon padre di famiglia è quello che se gli avanza un gruzzoletto,vorrebbe portare i figli in vacanza perché sono 6 anni che nn ce li porta ma poi pensa che arriva settembre,c’è da comprare l’i- pad per Christian che inizia le superiori,ci sono da comprare i libri ad Angelo,c’è Azzurra che inizia la materna e ci sono da comprare oltre i grembiuli,materiale didattico vario,anche la carta igienica,il sapone,l’acqua perché la scuola nn ha soldi,ma NN È COLPA LORO, è lo stato che ci ha tagliato i fondi e allora ti passa anche la voglia di andare in vacanza. Il buon padre di famiglia,è quello che quando vede il figlio con indosso la sua felpa,gli dice: Scusa Angelo ma al momento nn posso permettermi di comprartene un’altra,metti pure la mia. Continuate a nn assumervi le vostre responsabilità ma fatelo a NOME VOSTRO,altro che il BUON PADRE DI FAMIGLIA. Scusate lo sfogo ma NN È COLPA MIA è colpa di questa maledetta testa che a quasi 42 anni,nn vuole ancora soccombere al sistema ???

Nico_Macchia

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here